Leggere ai bambini sin dalla nascita è importante ed è  intenzione della Fondazione Micoli-Toscano e del personale docente della Scuola dell’infanzia e nido integrato “Vincenzo Favetti”, dare risalto alle iniziative regionali, e non solo, che promuovono questa attività in vista della giornata mondiale del libro.

Nati per Leggere è un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare.
Promosso dall’Associazione Culturale Pediatri, Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus, il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 comuni italiani.

I progetti locali sono curati da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Dal 1999, Nati per Leggere ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita.
Leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA SUL LINK

LeggiAMO 0-18 è un iniziativa0 della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che ha l’obiettivo di far crescere la comunità di lettori con un’azione continuativa e sinergica che mette a sistema gli interventi regionali per la promozione della lettura consolidati negli anni.
Il progetto sostiene il lavoro di rete tra partner che si riconoscono nel valore sociale della lettura e coinvolge attivamente il mondo della scuola, le biblioteche, le famiglie e l’intera comunità regionale.

Leggere, amare i libri e le storie fin da bambini non è solo un piacere: è anche uno strumento fondamentale di sviluppo personale e sociale, di crescita relazionale e cognitiva.
Lo dicono da decenni importanti ricerche e lo conferma l’esperienza di quanti sono entrati nel grande mondo delle storie di carta e non ne sono più usciti.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA SUL LINK

Chiudi il menu